dic 02

DOVE SONO FINITO?

Mi scuso per i mancati aggiornamenti. Al momento mi trovo a Sukhothai, ci sono arrivato ieri dopo un percorso in autobus durato un’eternità. Sto ufficialmente male, sono due giorni che vomito ed ho la febbre (presumo) alta. Ho preso farmaci come se fossero caramelle, ed hanno sortito il loro effetto. Al momento sono seduto al bar della guesthouse aspettando che si freddi il tè, ho la pancia che urla per il dolore. In queste ultime 48 ore ho mangiato un pugno di riso, una mela, una banana e alcuni crackers. Metà di questi son finiti dritti nel cesso… in un modo o nell’altro…

Ho la gigantesca fortuna di non essere del tutto solo, perché il bungalow di Giulia dista solo pochi passi dal mio e ieri mi è stata davvero di supporto, sarei morto se fossi stato da solo. Volevo andare al parco storico, a 12km da qui, ma non mi sento sufficientemente in forze. Berrò il tè e tornerò a letto, a riempirmi la testa di pensieri tristi che da ieri mi accompagnano…

Update:
Con grande sollievo per il mio pancino, ho preso due buste di oki task e i crampi addominali si sono dissolti in pochi minuti. Ne ho approfittato per raggiungere Giulia e Solghi (che non si scrive così!), una ragazza coreana conosciuta oggi, al parco storico di Sukhothai. 12km in bici per raggiungere il sito, patrimonio UNESCO, giusto in tempo per prendere gli ultimi raggi di sole. Uscito di casa senza reflex, sono riuscito comunque a portare a casa delle foto dignitose con il mio iPhone. Finalmente, direi! Di fatto la luce era meravigliosa… proverò a fare il bis domani, aggiungendoci magari un piccolo time lapse.
Ritrovata la salute, anche i cattivi pensieri se ne sono andati (se non altro li ho chiusi in un angolino della testa) e riprendo, più felice di prima, la mia vacanza.

03-waterfall

About the Author:


Leave a Comment!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *